venerdì 17 luglio 2009

Chocolate chip cookies


Tutti conosciamo Nigella Lawson, simpatica cuoca inglese che spopola con ogni ricetta che presenta. Avrete notato che, di solito, non prepara mai ricette particolarmente leggere, ma di solito il risultato è garantito.Da tempo cercavo una ricetta attendibile per i cookies e, dopo essermi imbattuta in questa, visto chi è l'autrice, sono stata spinta a fidarmi: non sono rimasta delusa, anzi, il risultato è sorprendentemente godurioso!

Ingredienti:
125g cioccolato fondente al 70% di cacao
150g farina
30g cacao
1 cucchiaino di bicarbonato
½ cucchiaino di sale
125g burro morbido
75g zucchero di canna
50g zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 uovo freddo
350g gocce di cioccolato

Preparazione:
Mescolare gli ingredienti secchi tra di loro, cioè la farina ed il cacao, aggiungere il bicarbonato, il sale e le gocce di cioccolato.Nel frattempo sciogliere a bagnomaria la tavoletta di cioccolato. Mettere il burro morbido in un'altra ciotola insieme ai due tipi di zucchero e cominciare a montare con le fruste elettriche. Quando il cioccolato sarà sciolto versare anche questo e continuare a mescolare. Aggiungere l'uovo, freddo. Quando il tutto sarà ben amalgamato unire gli ingredienti secchi e mescolare utilizzando un semplice cucchiaio.Rivestire una teglia con carta forno e usare l'attrezzo metallico che serve a formare le palline di gelato, prendere parte dell'impasto, livellare per eliminare l'eccesso e fare espellere l'impasto direttamente sulla placca rivestita. Ne verranno fuori delle graziose cupolette.Porre il tutto per 10 minuti nel frigorifero e successivamente infornare a 175° per massimo 15 minuti.

Note: se l'impasto è troppo consistente le palline potrebbero non rilasciarsi in cottura dando vita alla classica forma dei cookies. In tal caso è possibile appiattire leggermente la superficie aiutandosi con un cucchiaio od una paletta.Se non avete l'attrezzo per il gelato, utilizzate due cucchiai come se voleste fare delle palline e schiacciatele un pò una volta messa sulla teglia.Dopo aver tolto i biscotti dal forno, non preoccupatevi se sembreranno abbastanza morbidi, lasciarli intiepidire senza toccarli e, da freddi, noterete che si saranno induriti.La cottura è importantissima,ci vuole davvero poco,altrimenti si bruciano e perdono parte della loro bontà.

Sono straordinari
Con questa ricetta, partecipo alla raccolta di Materchef: viva Nigella!

1 commento:

Masterchef ha detto...

ciao grazie per essere passata da me.....non avevo visto su sky questa ricetta di nigella vado subito ad aggiornare la raccolta grazie...ciao ciao

hai visto che c'è anche una nuova iniziativa su facebook.......ti aspetto...buona serata

Posta un commento