sabato 28 novembre 2009

Ciocco dipendenza e...briciole di biscotti!


Grazie alla mia amica Vale, sono venuta a conoscenza di questa ricetta e, girovagando in rete, ho cercato di risalire all'autore, invano purtroppo, visto che ce ne sono varie versioni sparse qua e là.
Comunque, visto che mi è piaciuta molto, ho cercato di riadattarla con le dosi secondo me più consone ed approfitto per partecipare alla raccoltà Briciole di Bontà di Albertone, che perora una buona causa e quindi merita tutta l'attenzione necessaria.
"Bando alle ciancie"...questa delizia si può preparare con gli avanzi dei biscotti, naturalmente, per la sua perfetta riuscita, sarebbe meglio utilizzare quelli al cioccolato: è un dolce che, a mio parere, provoca dipendenza, per la presenza di due ingredienti davvero goduriosi: la nutella ed i pan di stelle. Facile e veloce da relizzare, si presta alle preparazioni dell'ultimo minuto: adatta ad una cenetta romantica o ad una merenda per bambini, si farà amare già al primo assaggio.
Per chi la prepara, il momento più dolce è quello, quando, prima di lavare le stoviglie utilizzate per comporre il dolce, vi ritroverete a leccare il cucchiaino ancora sporco di crema di nocciole o mangiare ciò che resta dei biscotti, magari con un buon the: Buon appetito!

Torta Pan di Stelle

Ingredienti:
300g di panna zuccherata per dolci
400g di Nutella
300g circa di Pan di Stelle
latte intero
cacao amaro

Preparazione:
Disporre in una pirofila quadrata, di 20cm di lato, un primo strato di biscotti bagnati nel latte. Ricoprirli con la metà della crema di nocciole, precedentemente ammorbidita a bagnomaria; stendere bene la crema e poi ricoprirla con la metà della panna montata. Ripetere il procedimento una seconda volta, terminando con la panna montata. Spolverizzare con il cacao amaro e disporre almeno un paio di ore in frigo, prima di servire.

Note: Abbiate cura di riempire tutti gli spazi tra un biscotto e l'altro, magari sovrapponendoli un pò. Potete preparare il dolce anche il giorno prima, perchè più riposa più diventa saporito.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Briciole di Bontà"
 

15 commenti:

Nanny'76 ha detto...

ma è spaventosamente dolce...ganm gnam!!
è bellissima e buonissima ^_^
mi hai fatto venire voglia di nutella..
vado..ciao

Tina ha detto...

Ehi, ma è un'idea geniale. A me piacciono queste ricette facili ed allo stesso tempo buonissime. Specialmente se anche gli ingredienti sono a portata di tutti... Grazie e buon weekend!

AlessandraLace ha detto...

wow!una tentazione per la gola. ho fatto la spoon cake, anche se non avevo lo stampo americano.E' un successo. proverò anche questa! grazie.felice serata a te!

Albertone ha detto...

Complimenti, è una ricetta fantastica: veloce e golosissima....
Volevo poi ringraziarti per la partecipazione alla raccolta.
Grazie di cuore
Albertone

furfecchia ha detto...

wow wow wow wow wow wow devo continuare????
bellisisma ricetta facilissima, ma allo stesso tempo di una golosità unica!

Ago ha detto...

Mamma mia che ricetta da-bavetta-infinita!!!!
Anche la foto mi piace! Bravissima Nicol!
Bacioni
Ago :-D

Nicol ha detto...

#Per tutti: grazie per i complimenti, mi fate arrossire.
#Per Albertone: è stato un vero piacere partecipare :)
#Per Ago: sono davvero contenta che la foto ti piaccia, detto da te è proprio un complimento, baci

MISSBUIO ha detto...

ATTENZIONE!!!E' una ricetta pericolossissima!!!
Crea dipendenza!!

Fräulein Rottermeier ha detto...

non vedo l'ora di trovarci assieme per Natale...

Albertone ha detto...

Nicol devo chiederti una cortesia, potresti inviarmi la prima foto in alta risoluzione ?
Ne avrei bisogno entro domani, grazie.
Alberto
ps. la mia mail la trovi nel mio profilo.

OrangeButterfly ha detto...

Ciao, Nicol!
Forse ti sembrerà un po' insolito questo commento, è il primo che ti lascio, ma si sa: le cose innaspettate sono sempre le più belle! =P Sono venuta a conoscenza di questo blog grazie alla tua amica Valentina che ha un canale su YouTube e ne aveva parlato in uno dei suoi video: a detta sua sei una maga della cucina e di lei..mi fido! ;o) Io ho solo 16 anni e sto cercando (un po' sotto forzatura di mamma) di imparare la "nobile" arte del Saper Cucinare: non so ancora creare grandi capolavori come i tuoi o quelli della mia nonna...ma ci arriverò! L'altra sera ho stampato questa tua ricetta per realizzarla in vista di una serata tra amiche e ti lascio immaginare il successo riscosso! =D L'unica cosa che mi è sembrata un po' differente dalla tua realizzazione è lo strato di biscotti: a me è venuto di spessore doppio. Non riesco a capire il motivo. Io ho preso un Pan di Stelle per volta, l'ho inzuppato nel latte e poggiato sulla teglia: ho sbagliato? Si ammorbidiva man mano che il latte entrava nel biscotto, certo, ma non era abbastanza morbido e sottile. Tu come hai fatto? Hai sbriciolato l'intero biscotto e poi inzuppato le briciole nel latte, raccogliendole con il cucchiaio per metterle nella teglia? Sarò un po' imbranata ma...vorrei migliorare! =P Spero in una tua risposta. Un bacio, Flavia.

Nicol ha detto...

#Per Flavia: innanzitutto,un bacio anche a te;sono contenta che una ragazza così giovane, cominci ad assaporare il piacere della cucina, vedrai che diventerai bravissima e le soddisfazioni saranno tante! Il procedimento che utilizzi per bagnare i biscotti è corretto, anche io li bagno interi, solo che quando li sovrappongo, lo faccio soltanto dove ci sono i buchi, quindi non mi viene esattamente un doppio strato, ma uno strato con qualche rigonfiamento ogni tanto.Spero di essere stata chiara, fammi sapere, un abbraccio

OrangeButterfly ha detto...

Sei stata chiarissima e gentilissima, grazie! =D Il procedimento è identico al mio, dalla tua foto non sembrerebbe ma comincio a pensare che forse è un effetto ottico dovuto allo strato panna più alto del mio. Quella sera eravamo tante ragazze e ho dovuto utilizzare una teglia grande, se non avessi limitato lo strato di panna questa non mi sarebbe bastata per l'intera torta.. Comunque, la prossima volta che la relizzerò cercherò di essere più precisa, anche se il gusto sarà squisito ugualmente! ;o) Grazie ancora, un bacione!

Anonimo ha detto...

Dopo numerose visite alle sezioni gourmet di tanti supermercati, nel posto piú insospettato di Colombia ho trovato la insostituibile ed immancabile Nutella: ora non ho scuse per non cimentarmi nell'elaborazione di questa meraviglia ed affogarci dentro.
Congratulazioni Nicol, questo é proprio il posto ideale dove incontrarti! Brigitte

Nicol ha detto...

#Per Brigitte: a me sembra di averti più vicina, baci

Posta un commento