mercoledì 2 dicembre 2009

Christmas biscuits, ovvero la magia del Natale



Domenica scorsa siamo entrati nel periodo dell'Avvento, cioè l'attesa di un evento straordinario, che si rinnova ogni anno ed, ogni anno, dovrebbe rinnovare il nostro cuore. Per noi cristiani è l'attesa di un Dio che viene ad abitare in mezzo a noi, come il suo stesso nome ci ricorda, ed ogni volta, per me, è il periodo più bello, quello in cui mi chiedo cosa possa fare che ancora non ho fatto. Le risposte si affollano nella mia mente, ma c'è sempre un senso di pace che mi riscalda il cuore, c'è sempre un "bimbo" che attendo con ansia e che so che mi insegnerà a camminare. Natale è, per me, la festa dell'amore e della condivisione, e, siccome, ritengo il cucinare per chi amo, un immenso gesto d'affetto, cerco di preparare qualcosa di buono per loro. In previsione delle tante ricette elaborate delle feste, oggi ve ne propongo una molto semplice: sono biscotti realizzabili in pochissimo tempo. Con la stessa pasta, preparo una crostata che presto riporterò, e con i resti, invece, confeziono questi biscotti che, sono molto carini da regalare, magari avvolti in fazzoletti ricamati o infiocchettati come nella foto. Per le forme potete sbizzarrirvi: io li ho fatti, in tema di avvento, a forma di stella, stella cometa, albero di natale e babbo natale con tanto di sacco, insomma...largo alla fantasia!

Per la frolla:


200g di farina"00"
80g di zucchero di canna
80g di burro (a temperatura ambiente)
Buccia grattugiata di un limone
Un pizzico di sale
Un pizzico di bicarbonato
1 uovo intero

Mescolare tutti gli ingredienti ed impastarli velocemente, fino ad ottenere una pasta elastica;far riposare in frigo per almeno mezz'ora.Prendere l'impasto e stenderlo in una sfoglia abbastanza sottile; con le formine, ricavare i biscotti e disporli su una teglia coperta di carta forno bagnata e strizzata ed infornare, in forno preriscaldato a 180°, per circa 20 minuti.
Una volta che i biscotti sono raffreddati, conservarli in una scatola ermetica.
Se volete renderli più golosi, potete spolverizzarli di zucchero a velo, oppure intingerli in una glassa fatta con cioccolato fondente sciolto a bagnomaria con un pò di burro, e poi ripassarli nelle noccioline tritate, vi assicuro che sono buonissimi.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta Biscottiamo de Il Criceto Goloso

8 commenti:

Micaela ha detto...

grazie Nicol, sono stupendissimi! li aggiungo subito! un bacione.

Romy ha detto...

belli lo sono e credo anche buoni!!! condivido a pieno le sensazioni legate al Natale e al nostro "bimbo" che viene a scaldare il nostro cuore ed insegnarci la via...

Anonimo ha detto...

sono bellissimi e sono sicura anche buonissimi! :-)Vale

Nanny'76 ha detto...

ciao °Nicol i tuoi biscotti sono deliziosi...
e magica l'idea di confezionarli per regalarli, cosa cìè di meglio che regalare qualcosa fatto con amore...^_^

Ago ha detto...

Ma che bellini e che idea deliziosissima regalarli così...troppo fine!
Bacioni
Ago :-D

MISSBUIO ha detto...

L'ingrediente più importante in cucina, come nella vita, è l'amore che mettiamo in quello che facciamo e questa ricetta ne è piena.
Complimenti! Oltre ad una cuoca straordinaria, ed una persona impareggiabile, sei anche una fantastica fotografa!

Tina ha detto...

E' proprio vero in questo periodo dell'anno ci sentiamo tutti un pò più buoni e generosi. Dovrebbe essere sempre così! I tuoi biscotti e in particolare le tue foto..... mi sembra di sentire profumo di Natale!

Nicol ha detto...

Grazie a tutti, tanti baci :)

Posta un commento