mercoledì 9 dicembre 2009

Resoconto di un weekend goloso.



Domenica scorsa ho festeggiato il mio onomastico e, per l'occasione, ho avuto un pò di gente a pranzo.
Naturalmente, non potevo non preparare qualche dolcetto e così, oltre alla torta Pan di stelle che ormai spopola a casa mia, ho preparato anche la Sbriciolata che, mi riservo, di postare nei prossimi giorni.
Ma il mio weekend goloso si è prolungato fino al giorno dopo, quando, festeggiata dagli amici, ho pensato di ricambiare l'affetto con questa crostata, che ho inventato un pò di tempo fa e che, delicata e consistente, riesce sempre a fare colpo. Spero vi piaccia, baci a tutti!

Crostata crema e amarene

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

300g di farina 00
150g di burro
150g di zucchero bianco
2 uova non troppo grandi
la buccia grattugiata di un limone

Per la crema:

500 ml di latte intero
4 tuorli d'uovo
160 g di zucchero
40 g di amido di mais
scorza di limone o una stecca di vaniglia

marmellata di amarene

Preparazione

Disporre la farina a fontana e mescolarla inizialmente solo con il burro ridotto in pezzetti, poi aggiungere le uova, lo zucchero e la buccia grattugiata del limone. Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia e far riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Intanto scaldare il latte per la crema insieme a 35g di zucchero e la scorza di limone (o i semi di vaniglia se preferite);da parte, incorporare i tuorli d'uovo all'amido e allo zucchero rimanente, stemperando bene per evitare la formazione di grumi. Aggiungete il latte caldo, un poco alla volta, mettere tutto il composto a cuocere sul fuoco, avendo cura di mescolare continuamente. Una volta che la crema sarà cotta, lasciarla intiepidire, girando ogni tanto.
Stendere metà della pasta frolla in un disco che servirà a ricoprire il fondo di una teglia da forno precedentemente imburrata ed infarinata di circa 24 cm di diametro. Riempire la pasta con la crema preparata e, successivamente, fare uno strato di marmellata di amarene che avremo fatto ammorbidire a bagnomaria. Ricoprire con un altro disco di pasta frolla e bucherellarlo leggermente; infornare in forno preriscaldato a 170° per circa 45 minuti. Una volta che la crostata sarà raffreddata, sformarla su un piatto da portata e spolverizzare con zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Delizia di una Crostata" del blog Cuor di Panna.




10 commenti:

Micaela ha detto...

che buona dev'essere!!! le foto sono golosissime, l'abbinamento crema e amarene dev'essere troppo sublime! un bacione.

Federica ha detto...

Davvero goloso l'abbinamento delle amarene con la crema pasticcera. Non mi stupisce che la crostata faccia sempre colpo. Complimenti ^_^

MISSBUIO ha detto...

Sghiottolosa!!!

Nicol ha detto...

Come sempre: grazie a tutte, baci

Tania ha detto...

Forse sono un po' in ritardo per gli auguri...ma una fetta di questa meraviglia la mangerei volentieri!

fantasie ha detto...

Scopro per caso il tuo blog e mi piace tantissimo, così come queta torta! Mi aggiungo ai tuoi lettori affezionati!
Stefania

Nicol ha detto...

#Per Tania:i tuoi auguri sono graditissimi, ti offro volentieri una fetta della mia crostata, anche se da lontano,un abbraccio
#Per Stefania: sono contenta che tu sia giunta da me, sono passata anche io da te, un abbraccio

Marta ha detto...

Ciao seguo il tuo blog da un po'...io in cucina sn una pasticciona...cmq ieri ,complice un pomeriggio di ferie,ho provato questa tua ricetta...FANTASTICA!!!Oggi al lavoro ho fatto un figurone e poi che soddisfazione!!!!
Ciao
Marta

Nicol ha detto...

#Per Marta: sai, non c'è soddisfazione più grande di farvi felice con le mie ricette, ti abbraccio, torna presto.

fiorix ha detto...

Ciao cara ti ringrazio della partecipazione alla mia raccolta con le tue golose crostate..a breve ci sarà il pdf..!Un bacione e una buona serata

Posta un commento