martedì 10 novembre 2009

Quiche panna e mortadella



E rieccomi con un'altra quiche! Spero di non diventare noiosa, ma ce ne sono così tante varianti, che non riesco a resistere all'idea di provarne sempre di nuove. Questa è particolarmente gustosa, soprattutto per la presenza della mortadella, che conferisce profumo e sapore a qualsiasi ricetta. Ottima sia tiepida che fredda.

Ingredienti:
un rotolo di pasta sfoglia già pronta
125ml di crema di latte
1 uovo intero
200g di mortadella tagliata a pezzetti sottili
parmigiano grattugiato
sale
pepe
noce moscata
menta secca sbriciolata

Preparazione:

In una terrina, mescolare la panna, l'uovo, la mortadella, il parmigiano, il sale, il pepe, la noce moscata ed infine la menta. Amalgamare bene il composto e riempire uno stampo da forno che sarà stato ricoperto con la pasta sfoglia. Infornare in forno preriscaldato a 200° e far cuocere fino a che il ripieno non si sarà solidificato.

6 commenti:

Federica ha detto...

ottima!! veloce e gustosa!

MISSBUIO ha detto...

Da utilizzare per buffet, seratine in compagnia di amici...specie di quelli che non amando la ricotta, spesso si perdono il picere delle torte salate!
Brava!
Come sempre...

Micaela ha detto...

ottima davvero!!! da provare!

Romy ha detto...

Ciao è la prima volta che visito il tuo blog...anche perchè è da pochio giorni che ne ho uno!!! ;) bel titolo e bella la tua filosofia di vita che concordo in pieno...e soprattutto non ho resistito a questa quiche, è la torta salata che io adoro cucinare e mangiare...ricetta presa!!!grazie...se vuoi venire a farmi visita nn può che farmi piacere ;)
a presto!!!

Nicol ha detto...

#Per Fede e Micaela: grazie, provatela che è davvero buona, un abbraccio!
#Per MissBuio: eh già, alternative alla ricotta...purtroppo c'è a chi non piace, bacioni.
#Per Romy: sono appena passata da te, brava continua così e...ripassa a trovarmi, ti aspetto!

Fräulein Rottermeier ha detto...

ho provato l'altro ieri questa tua ricetta: un successone. ti dico solo che qualcuno non è riuscito nemmeno ad aspettare che si raffreddasse per mangiarne due fettone... ;-)
grazie!

Posta un commento