sabato 22 settembre 2012

Saturday night e resoconto della settimana

Buonasera a chi passa di qui, che bella sensazione: sabato sera tranquillo, io al mio Mac e mio marito al suo, Anna in braccio che mi pizzica le mani mentre scrivo e tazza di the calda ad aspettarmi...
Un'altra settimana è terminata ed è d'obbligo un piccolo resoconto: la vita di tutti i giorni è sempre più difficile, il lavoro scarseggia (in più con una figlia piccola, figuriamoci), ho iniziato la dieta perché devo perdere qualche chilo messo dopo la fine dell'allattamento, molti appuntamenti di prima si sono modificati, i ritmi quotidiani sono stravolti e non sempre il mio umore è dei migliori eppure, forse, la mia vita, se la guardo con gli occhi dell'amore, non è mai stata così bella.
Come recita una canzone che adoro: "Ti ho chiesto ricchezza per essere felice, ti ho chiesto potenza per aver lode dagli uomini, ti ho chiesto le cose tutte per godere la vita, mi hai dato la vita per godere tutte le cose".
Cosa c'è di più indelebile ed incoraggiante di una famiglia che ti ama, un marito premuroso, una bimba che con la sua esistenza riempie la tua, qualche amico sincero che ti apprezza per ciò che sei e il mio piccolo bagaglio di fede che mi insegna a guardare gli accadimenti in una maniera nuova e sempre più saggia. Io non sono una donna perfetta e ho una vita tutt'altro che perfetta, eppure c'è sempre un sorriso dentro di me che devo solo ricordare di tirar fuori affinché il mondo acquisisca di nuovo colore.
Non ho ancora capito nulla su chi sono e quale sia la mia strada, ma forse io sono tutte le migliaia di cose diverse che amo a che faccio e chi se ne importa se non so sceglierne una sola alla quale dedicarmi!
Certo che il Sabato mi concilia pensieri saggi, o forse troppo mielosi? Bè, ritornando alla mia nuova rubrica, la cucina in "crisi", stasera vi propongo un contorno gustoso e poco impegnativo perché quasi tutte le verdure vengono precotte in forno; è una ratatouille a modo mio e, limitandosi con il condimento, non è nemmeno troppo calorica. Naturalmente, ai fini della nuova rubrica, è perfetta perché anche economica. Baci e buona domenica a tutti!

Ratatouille a modo mio

Ingredienti per quattro persone

2 melanzane lunghe  circa € 0,50
2 peperoni grandi e callosi  circa € 0,50
2 zucchine  € 0, 75
2 cipolle  
un paio di spicchi di aglio
olio extra vergine di oliva
aceto di vino bianco q.b.
origano
sale

Costo totale € 1,75

Preparazione

Lavare le verdure, avvolgere le zucchine,le melanzane e le cipolle singolarmente nell'alluminio e cuocerle in forno a 180° per circa 45 un'ora; intanto arrostire i peperoni, lasciarli raffreddare in una pentola con coperchio, spellarli, togliere le filature interne e tagliarli in falde non troppo larghe.
Togliere le verdure dal forno , lasciarle intiepidire e tagliarle a pezzetti; far soffriggere l'aglio con un po' d'olio in una padella, aggiungere le verdure, lasciar insaporire per circa 10 minuti e togliere dal fuoco.
Disporre le verdure in un piatto largo, irrorarle con l'aceto e l'origano e larsciarle raffreddare, girandole ogni tanto.
Buon appetito

6 commenti:

Anonimo ha detto...

post delizioso! e non solo dal punto di vista culinario!

Mimmo:)! ha detto...

Un caro saluto grande cuoca, moglie, mamma e figlia=)!
Spero che lo sai che sono tra quelli che ti apprezzano come sei :P

Valentina ha detto...

tesoro, tanti baci da me e dalle principesse!

Carla ha detto...

Grazie della ricetta Nicol, avevo in mente di farla questi giorni,dopo aver visto per la 35 volta il film Ratatouille, con il mio bambino. Per quanto riguarda i pensieri che hai espresso nel post direi che sono davvero belli e che li condivido in pieno. La vita perfetta mi sa tanto di vuoto e di noia, e tu a quanto pare non hai di questi problemi...Carla

Orodorienthe ha detto...

ciao volevo invitarti al nostro concorso
http://orodorienthe.blogspot.it/2012/10/buongiorno-tuttei-voi-e-con-viva-e.html

ann@... ha detto...

la faccio a modo tuo... che mi piace molto grazieee e a presto

ps.: grazie blog delizioso ^_^

Posta un commento