domenica 8 agosto 2010

Sentore di felicità...

Ogni tanto, si prepara una ricetta e si ha immediatamente la sensazione di cucinare un capolavoro e più si va avanti con la preparazione, più la sensazione diventa realtà.
Ecco, a me è successo preparando la ricetta postata da Nadia qualche mese fa, che serbavo nel mio raccoglitore aspettando il momento giusto per prepararla.
In occasione del compleanno del mio fidanzato (al quale piacciono moltissimo i cannoli siciliani), ho pensato di provare a rifarla, anche se, come sempre, l'ho rivisitata secondo i miei gusti ed il risultato è stato eccezionale; ho modificato la base, utilizzando una pasta frolla al cacao, nel ripieno ho omesso le scorzette candite di arancia e come decorazione ho usato una miscela di pistacchi e scaglie di cioccolato. Credo che la rifarò spesso, anche perchè il connubio tra una fetta di questa crostata ed un ottimo the caldo a colazione è un'emozione indescrivibile. Grazie Nadia, un bacio.
Per la ricetta originale passate dalla creatrice, per provare la mia rivisitazione, seguite le istruzioni =)


Torta sensazione di cannolo siciliano...bis

Ingredienti

Per la frolla al cioccolato

300g di farina 00
150g di burro 
50g di cacao amaro
150g di zucchero semolato
1 bustina di lievito chimico per dolci
2 uova intere
un pizzico di sale

Per il ripieno

500 g di ricotta di pecora freschissima
300 grammi di zucchero
1 pizzico di cannella macinata
75 g circa di gocce di cioccolato fondente

Per guarnire

granella di pistacchi
scaglie di cioccolato fondente


Preparazione

Preparare la crema di ricotta il giorno prima, come consigliato da Nadia, amalgamando bene gli ingredienti e riponendo il ripieno in un contenitore chiuso che andrà conservato in frigo fino alla preparazione.
Per la base: lavorare velocemente il burro con lo zucchero, aggiungere la farina, le uova, il cacao ed infine il lievito amalgamando bene gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia: lasciare riposare in frigo per mezz'ora.
Stendere ad uno spessore di 2-3 mm e foderare una teglia rotonda, da forno, di circa 24 cm di diametro, rivestita di carta forno; procedere alla cottura in bianco del guscio, a 180° in forno preriscaldato, (con l'ausilio di carta forno e legumi secchi) per 15 minuti, estrarre, eliminare la carta ed i legumi e lasciare asciugare in forno per altri 10 minuti. Una volta tolta la base dal forno, premere la superficie leggermente con le mani e lasciare raffreddare. Conservare in frigo fino al momento dell'utilizzo.
Farcire con il ripieno e ricoprire con la miscela di granella di pistacchi e scaglie di cioccolato. Conservare in frigo nella parte meno fredda, in modo da permettere alla ricotta di assestarsi, poichè con questo caldo, lasciata a temperatura ambiente, tenderebbe a perdere la consistenza.
Vi consiglio vivamente di rifarla =) Buon appetito!



6 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

oltre alla sensazione del cannolo questa torta mi da anche altre sensazioni....mi fa venire una voglia di tuffarmi dentro per quanto è buona!!!!!!bacioni grandisssssssssssssimi auguri al tuo boy di cuore,baci imma

Simo ha detto...

Mamma mia che golosità...meravigliosa!!!!!!!

Agus :) ha detto...

Hi Nicol!! i was trying to enter to your blog for a long time but i couldnt :( no idea why... But I today i can! lol This pastel it looks delicious!! the pistacchi idea is great!
Love,
Agus

( parentesiculinaria ) ha detto...

Wow! Mi piace moltissimo sicuramente dal punto di vista degli ingredienti, ma la presentazione è bellissima! Questa ricottina che fuoriesce tra base è top è bellissima. Davvero bella-bella! Brava!

lucy ha detto...

mamma mia è un vero capolavero, perchè è molto particolare, invitante e le foto rendono giustizia!

Ago ha detto...

Nicol questo dolce è così raffinato che sembra davvero male mangiarlo...ma se devo dirti proprio proprio la verità, io me lo papperei subito subito :-D
Deve essere troppo buono! Ho letto la lista degli ingredienti e credo che davvero dia la sensazione di stare addentando un cannolo siciliano...Oh goduria!!! E' da provare sicuramente! ;-D
Bacioni
Ago

Posta un commento