venerdì 22 novembre 2013

Goloso e "fangoso" weekend!

Buon venerdì a tutti, oggi la giornata è alquanto uggiosa ed io ho un terribile raffreddore; in questa settimana non sono riuscita a riposarmi un attimo per i troppi impegni che si sono accavallati eppure oggi mi sento bene, soddisfatta per il lavoro svolto e pronta per un weekend che, spero, sia solo di riposo con la mia famiglia.
E allora, quale miglior ricetta se non una goduriosissima torta che mi ha accompagnato per moti giorni e che rifarò sicuramente?
Sto parlando della mud cake o torta Mississipi, o ancora torta fango, tipico dolce americano di cui la maggior parte di voi avrà già sentito parlare; io ho provato la ricetta proposta da Alice Tv dopo che mia madre, avendola vista in televisione, si è precipitata da me per raccontarmi ciò che aveva visto, entusiasta per questo dolce da da provar. E così, venerdì scorso, mi sono messa all'opera e sabato a pranzo abbiamo assaggiato questa goduria che consiglio a tutti, particolarmente in momenti di stress.
Vi riporto gli ingredienti, ma potete trovare tutte le spiegazioni anche a questo link.
Buon fine settimana belli!

Mud cake

Ingredienti

Per la pasta
225 g di farina 00
2 cucchiai di cacao amaro setacciato 
150g di burro (è consigliato quello leggermente salato, ma io ho utilizzato quello normale)
2 cucchiai di zucchero semolato

Per il ripieno
175g burro a temperatura ambiente  (è consigliato quello leggermente salato, ma io ho utilizzato quello normale)
350gr zucchero di canna
4 uova
4 cucchiai di cacao amaro setacciato
150g cioccolato fondente al 70%
300ml di panna fresca 
1 cucchiaino di essenza di cioccolato (io non l'ho messo)

Per decorare
425ml panna montata
scaglie di cioccolato 

Preparazione

Mettere tutti gli ingredienti per la pasta nel robot da cucina, cominciando dalla farina, il cacao ed il burro mescolando fino ad ottenere un impasto granuloso; aggiungere lo zucchero e poco acqua fredda fino ad ottenere un composto sodo e liscio. Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per almeno 15 minuti. La pasta risulta molto elastica, devo dire che mi è piaciuta particolarmente.
Stendere la pasta su un piano di lavoro leggermente infarinato e rivestire uno stampo da crostata di 24cm di diametro; si dovrebbe procedere con la cottura in bianco coprendo la pasta con un foglio di alluminio e dei fagioli secchi, io l'ho semplicemente bucherellata bene e l'ho fatta cuocere in forno preriscaldato a 190 C per 25 minuti (15 con la cottura con i fagioli) . Se avete usato i fagioli e l'alluminio, tirate fuori dal forno, toglieteli e rimettete in forno per dieci minuti (io ho semplicemente sistemato un pò i bordi della pasta con un cucchiaio perchè si erano un pò ritirati in cottura).
Nel frattempo che la base è in cottura preparare il ripieno: in una ciotola lavorare il burro morbido con lo zucchero di canna, quando saranno montati aggiungere le uova, precedentemente leggermente sbattute, un po' alla volta ed il cacao. Far fondere il cioccolato al microonde, e aggiungerlo all'impasto insieme alla panna liquida. Abbassare il forno a 160° C, versare il ripieno all'interno dello stampo di pasta, facendo attenzione a non farlo uscire dai bordi, e cuocere per circa 45 minuti. La torta sarà pronta quando il ripieno si sarà leggermente rassodato. A questo punto far raffreddare completamente la torta e prima di servirla ricoprirla con la panna montata e riccioli di cioccolato.


4 commenti:

Memole ha detto...

Golosissima questa crostata!!!

simona ha detto...

Porca miseria che botta di calorie ma .....devo assolutamente provarla ! Grazie per la ricetta. poi ti dico !

Zonzo Lando ha detto...

Una bomba, ma son sicura che valga la pena prepararla :-) Baciotti!

cooksappe ha detto...

fameee

Posta un commento